Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Calcio: Teramo, dopo il rinnovo di Vivarini si punta a Pinato del Milan

| di Marco Ricci
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Vincenzo Vivarini resterà sulla panchina del Teramo fino al 2017, adesso è ufficiale. Il tecnico di Ari, dopo aver da tempo raggiunto a voce un accordo di massima con il presidente Campitelli, ha firmato il rinnovo di contratto, determinato a governare la sua squadra anche nel campionato cadetto.

In settimana, probabilmente, verrà risolta anche la questione dei giocatori in scadenza il 30 giugno: l’elenco comprende il mediano Amadio, il difensore Caidi e il portiere Tonti. Speranza, invece, potrebbe allungare il contratto che lo lega al Teramo fino al 2016. In stand-by, per il momento, le posizioni di Masullo, Di Matteo, Fiori e Bucchi. Possibile l’addio di Mirco Petrella.

MERCATO IN ENTRATA - Il nome più caldo è quelllo del centrocampista del Pontedera Paolo Bartolomei. L’idea nuova, invece,  è quella del giovane Marco Pinato, in prestito al Lanciano, ma di proprietà del Milan.

Nel reparto offensivo tutto rimane legato al futuro di Donnarumma e Lapadula. I segnali di una loro permanenza in biancorosso sembrano buoni, come dichiarato dallo stesso DS Di Giuseppe, ma senza l’ufficialità i biancorossi non vogliono  muovere nulla. 

Importante per il calciomercato del Teramo sono anche le sorti del Pescara: se il club biancazzurro riuscirà a salire nella massima serie potrebbero esserci interessanti intrecci tra le formazioni abruzzesi.
 

Marco Ricci

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK