Asl Teramo: via libera a 242 assunzioni

Il direttore generale: «La città ha meno personale delle altre Asl e questo gap va colmato»

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Nulla osta per l'assunzione di 242 professionalità nella Asl di Teramo. E' quanto ha firmato l'assessore regionale alla programmazione sanitaria, Silvio Paolucci.

Anche se non si tratta di una vera e propria stabilizzazione dei precari, la Regione ha, comunque, dato il via ai concorsi per posti a tempo indeterminato. 

Le delibere firmate da Paolucci per la Asl di Teramo nello specifico interessano: 86 Oss, 18 assistenti amministrativi, 9 collaboratori tecnico-professionali, 3 ausiliari specializzati, 6 dirigenti amministrativi, un dirigente ingegnere, un’ostetrica, 32 operatori tecnici, 11 fisioterapisti, 2 logopedisti, un ortottista e 2 dirigenti veterinari.

Per i dirigenti di ruolo sanitario, i nulla osta concernono: 2 specialisti in oftalmologia, uno in farmaceutica territoriale, uno in gastroenterologia, 2 in radioterapia, uno in nefrologia, uno in medicina interna, 10 in psichiatria, uno in ortopedia, uno in oncologia, uno in cardiologia, 2 in farmacologia, 6 in medicina d'urgenza, 3 in chirurgia generale, uno in endocrinologia, uno in malattie metaboliche e 6 in radiodiagnostica.

«Siamo contenti, il presidente D’Alfonso ha avuto questa attenzione per noi e questo è sicuramente un primo passo avanti verso un riconoscimento dei livelli di personale di cui Teramo ha bisogno - ha dichiarato il direttore generale Roberto Fagnano - perchè la città parte da una dotazione organica molto bassa, ha meno personale delle altre Asl e questo gap va colmato»

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK