Tragico incidente in moto: muore il teramano Gianni Mazzarulli

L'uomo era diretto a Misano per fare da commissario di gara

| di Angela Menna
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Era diretto a Misano, a bordo della sua moto, per fare da giudice di gara in una gara di superbike, ma alle 11,45, nel tratto compreso fra Marotta e Fano dell’A14, in direzione Bologna, Gianni Mazzarulli, teramano di 61 anni, ha perso il controllo del mezzo. Il dipendente comunale teramano, molto conosciuto in città in quanto responsabile dell’apparato tecnico del Palascapriano, è morto sul colpo. Mazzarulli era molto legato al basket, di cui era sostenitore, oltre che colui che risolveva ogni emergenza tecnica durante le partite. La sua grande passione era anche la moto, non a caso era il referente provinciale della Federazione moticiclisti italiani. Sulle cause dell’incidente indaga la polizia autostradale. Un’ipotesi è quella del malore e probabilmente domani si terrà l’autopsia. 

Angela Menna

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK