Partecipa a IlTeramano.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Quali sono i cinque accessori uomo irrinunciabili nel guardaroba

Condividi su:

Anche gli outfit più ricercati finiscono per sembrare incompleti e perdono personalità se non sono abbinati agli accessori giusti. È per questo che i brand di moda – tutti: quelli di lusso, tanto quanto quelli più commerciali e del fast fashion – dedicano fette sempre più consistenti delle proprie collezioni a gioielli, borse, sciarpe e foulard ma anche fragranze che richiamino ispirazioni e stilemi delle proposte per l’abbigliamento. Se è vero che troppa scelta rischia di confondere e condurre ad acquisti azzardati, ecco una breve guida allora ai cinque accessori uomo irrinunciabili

Non solo orologi: i cinque accessori uomo irrinunciabili e must have

Guida che non potrebbe non partire dall’orologio. Per molto tempo è stato l’unico vezzo concesso all’uomo nel vestire e ancora oggi richiama un certo ideale di potere e affermazione in campo lavorativo e professionale così come in campo personale. Superfluo sottolineare come le possibilità di scelta spaziano ormai dagli orologi più sportivi e tecnici con numerose funzioni accessorie come cronometro, bussola, datario, eccetera agli smart watch da collegare ai propri dispositivi digitali passando per gli orologi di lusso e di precisione. Non ci sono vere e proprie regole, se non di optare per un oggetto bello e funzionale allo stesso tempo e capace di esprimere la propria personalità. Se la scelta dovesse ricadere, però, su un solo orologio meglio scegliere grandi classici come gli orologi Longines uomo che ben si adattano a ogni tipo di look e a ogni occasione.

Quando la moda era tutt’altro che genderless l’unico gioiello che si poteva notare indosso a un uomo erano i gemelli che rimangono, ancora, tra gli accessori uomo irrinunciabili. Più sono antichi e di famiglia e più sono capaci di raccontare una storia unica e dovrebbero essere scelti, per questo, come punto focale dell’intero look. Non è detto, però, che non si possano scegliere gemelli più moderni – dal design originale, impreziositi da pietre, eccetera – da usare anche nelle occasioni più informali. 

Spesso sostituita negli anni e sulle passerelle più trendy da bretelle e panciotti, anche la cintura è un pezzo evergreen che non dovrebbe mai mancare nell’armadio maschile. È funzionale, e assicura cioè la perfetta vestibilità dei pantaloni, ma come ogni altro accessorio moda è un chiaro statement dei propri gusti e della propria personalità. Se osare con cinghie vistose ed elaborate o mantenersi su grandi classici come il cuoio o la trama intrecciata sono scelte strettamente personali, l’unico vero consiglio è di acquistarla di buona fattura perché possa durare nel tempo.

L’accessorio perfetto è, del resto, quello che si può proporre e riproporre negli anni senza che annoi mai e riuscendo ogni volta a dare carattere alle proprie scelte di vestiario. Per questo una guida agli accessori uomo irrinunciabili non può mancare della voce cravatte artigianali. A tinta unita o con micro-fantasie, regimental o broccate rendono immediatamente più ricercato l’outfit e, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, possono essere indossate anche nelle occasioni più informali e con look casual con quello di un completo spezzato. 

Nel guardaroba uomo non dovrebbe mancare, infine, una borsa da lavoro. Contrariamente al suo nome è un accessorio versatile e che può essere utilizzato per portare con sé effetti personali e tutto ciò di cui si potrebbe aver bisogno durante la giornata quando si è lontani da casa. Insieme alle più tradizionali in cuoio se ne trovano oggi di più moderne sia nel design – com’è vero per gli zaini urban, per esempio – e sia dei materiali – quelli tecnici sono perfetti anche nelle giornate piovose e per le attività outdoor. 

Condividi su:

Seguici su Facebook