Partecipa a IlTeramano.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

“Il vino è buono e corposo”

In occasione dell’anteprima nazionale del cinepattone di Netflix svelata la battuta integrale di De Sica al centro delle polemiche nei giorni scorsi

Condividi su:

Clamoroso al Cibali. La celebre frase entrata nella storia del calcio italico potrebbe essere adattata al caso cinematografico di questi giorni e al suo ultimo capitolo. In occasione dell’anteprima nazionale di “Natale a tutti i costi”, il cinepattone di quest’anno targato Netflix, è stata svelata la battuta integrale di Christian De Sica finita nel mirino di forti critiche in Abruzzo. Immediatamente dopo le parole riportate nel trailer la battuta prosegue con “scherzo, il vino è buono e corposo”. 

Svolta inaspettata e caso chiuso? Bufera mediatica colpa di un anonimo tagliatore di scene per il trailer che si è fermato un secondo prima? 

Durante l’evento De Sica ha dichiarato che risponderà presto alla lettera aperta del Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, di apprezzare molto il vino abruzzese e che presto intende recarsi nella nostra Regione. 

Nei giorni scorsi un piccolo “giallo”, nei giorni della polemica più accesa, era sorto intorno al contestato trailer. Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo aveva inviato una diffida legale a Netflix a tutela dei vini abruzzesi per la battutaccia. Trailer che era stato rimosso dalla piattaforma della società, creando attese in possibili modifiche e tagli del film dopo la diffida. Non sarà così, come chiarito durante l’evento romano con la proiezione in anteprima nazionale del film. E, nel frattempo, il trailer stesso non è più disponibile sulla piattaforma di Netflix ma su youtube è sempre rimasto disponibile e visionabile continuando a macinare visioni e condivisioni.

Condividi su:

Seguici su Facebook