Partecipa a IlTeramano.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Via libera del Ministero al finanziamento della rete ospedaliera Covid 19

Alla ASL di Teramo assegnati 5 milioni di euro da destinare ai reparti Covid 19

Condividi su:

È dell'11 agosto l'annuncio dell'assessore regionale Nicoletta Verì sull'avvenuta approvazione del Ministero alla Sanità del piano di riorganizzazione e potenziamento delle strutture ospedaliere della rete Covid 19,deliberato lo scorso 15 giugno dalla giunta regionale.

Sono 29 i milioni di euro destinati alla Regione Abruzzo ripartiti tra:

ASL TERAMO 4,5 milioni di euro per 14 posti in terapia intensiva e 21 in terapia semi-intensiva nell'ala dell'ex sanatorio dell'ospedale di Teramo, 2 posti di terapia intensiva all'ospedale Mazzini. 

ASL VASTO-LANCIANO-CHIETI 5 milioni di euro;

ASL PESCARA 2 milioni di euro;

ASL AVEZZANO-SULMONA-L'AQUILA 5 milioni di euro;

Oltre ai fondi già stanziati per l'adeguamento e potenziamento dei pronto soccorso nei presidi ospedalieri. 

L'obbiettivo della Regione è quello di fronteggiare eventuali recrudescenze della pandemia, si legge nella nota dell'assessore Verì. 

Condividi su:

Seguici su Facebook