Tortoreto: rassegna jazz ''Let’s Get Lost"

L'evento prevede una serie di serate

| di Angela Menna
| Categoria: Varie
STAMPA

Let’s Get Lost è la conseguenza dell’incontro tra due uomini, due storie, due esperienze, che scoprono di condividere la stessa amante da sempre. Enzo Zampini & Eder sono gli organizzatori della rassegna che si articolerà in alcune serate al Sayonara di Tortoreto. Si parte sabato 17 maggio con il trio "Trace element", composto da Paolo Di Sabatino (pianoforte), Peter Erskine (batteria) e Gary Willis (basso). Il primo ha fatto parte dei "Weather Report" e del leggendario gruppo di Joni Mitchell. Il secondo appuntamento è previsto per mercoledì 4 giugno, con il quartetto di Fabrizio Bosso (tromba), insieme a Julian Oliver Mazzariello (piano), Luca Alemanno (basso) e Nicola Angelucci (batteria). Mercoledì 25 giugno, sarà la volta del quintetto di Maurizio Urbani (sax), fratello del vulcanico e compianto Massimo Urbani. Con lui, Nicola Stilo (flauto), Arturo Valiante (piano), Luca Bulgarelli (basso) e Bruno Marcozzi (batteria). Ultimo appuntamento per il 16 luglio con il Bob Stroger e la sua band: Luca Giordano (chitarra), Quique Gomez (armonica) e Guillaume Destarac (batteria). Le serate prevedono cene-spettacolo con ingresso ai concerti, oppure ingresso solo per i concerti.

Angela Menna

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK