A Montorio grotte come quelle scoperte su Marte: il 24 ottobre evento scientifico con escursione

Convegno sulle aree carsiche gessose, organizzato dalla Società Geologica Italiana nell’ambito della 3^ Settimana della Terra

| di Redazione
| Categoria: Varie
STAMPA

Il 24 ottobre conferenza scientifica a Montorio sulle aree carsiche gessose, dall’Italia al pianeta Marte. L’appuntamento è promosso nell’ambito della terza Settimana della Terra (18-25 ottobre), dalla Sezione di Geologia Planetaria della Società Geologica Italiana in collaborazione con la Sezione Giovani SGI, l’Istituto Nazionale di Astrofisica-Osservatorio Astronomico di Teramo, il Consorzio Bim e il Comune di Montorio.

La conferenza si terrà sabato, dalle 9 alle 13, nella Sala Convegni dell’ex Convento degli Zoccolanti. Nel corso dell’evento saranno illustrati gli aspetti del carsismo su rocce gessose e le implicazioni per la vita negli ambienti carsici, analoghi a quelli della Terra, scoperti su Marte, oggetto di grande interesse scientifico ed esplorazioni spaziali da parte delle principali agenzie, Nasa ed Esa.

In mattinata nel Chiostro degli Zoccolanti si potrà, inoltre, visitare la Mostra del Sistema Solare a cura dell'Osservatorio Astronomico di Teramo.

Dalle ore 14.30 alle 17 seguirà l’escursione alla grotta presente in località San Mauro. Dopo i saluti delle autorità, il convegno sarà introdotto da Gaetano Di Achille dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Teramo, referente nazionale SGI - sezione di Geologia Planetaria. 

“Le cavità sotterranee, scoperte sulla Luna e su Marte – anticipa Di Achille, ricercatore abruzzese che sta studiando i delta fluviali del pianeta rosso - sono candidati primari come siti abitativi per i primi uomini che si stabiliranno sulla Luna e altri corpi del sistema solare. In Abruzzo abbiamo sistemi carsici gessosi analoghi a quelli scoperti su Marte e l’appuntamento di Montorio sarà l’occasione per visitarli”.

Tra i relatori interverranno: Jo De Waele del Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna, Davide Baioni, del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Urbino Carlo Bo, Barbara Cavalazzi (BiGeA, Università di Bologna) il geologo Pasquale Di Marcantonio.

Dopo la pausa pranzo, alle 14.30 raduno presso la chiesa di San Mauro per partecipare alla visita guidata al locale sistema carsico gessoso, un’escursione ad ingresso libero e basso livello di difficoltà (distanza 1 km, dislivello 50 mt) per la quale si consiglia abbigliamento sportivo.

Info. www.settimanaterra.org

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK