Inizia il campionato di Serie A1 Divisione Nazionale Femminile

La Brecciosa: "Rispettiamo tutti, ma proviamo a dare il meglio di noi e a fare bene”

| di Redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Inizia il campionato di Serie A 1° Divisione Nazionale Femminile e per la matricola H.C. Team Teramo il debutto è sicuramente dei più probanti.

Le ragazze di Serafino La Brecciosa saranno di scena sabato (fischio d’inizio ore 18:30) al Pala San Giacomo di Conversano contro la locale formazione che la passata stagione ha vinto tutto (Campionato, Coppa Italia e Supercoppa) e che la settimana scorsa si è confermata vincendo già la Supercoppa edizione 2015.

La gara sarà diretta dal duo Cardone – Cardone. In casa H.C. Team Teramo la novità rispetto alle passate settimane è rappresentata dal recupero del portiere titolare Bergallo mentre la straniera russa Vinyukova resta ancora ferma ai box in attesa del completo recupero fisico previsto in una quindicina di giorni.

Vinyukova sarà comunque della spedizione biancorossa che partirà alla volta della Puglia nella mattinata di sabato.

Queste le 12 atlete convocate dal tecnico teramano Serafino La Brecciosa: Albertini, Bergallo, Delli Rocili, Di Marcantonio, Di Pietro, Di Stefano, Fini, Krese, Lampis, Mazzieri, Pino, Romeo.

Questo è il quadro completo delle gare previste per la prima giornata del Campionato di Serie A 1° Divisione Nazionale Femminile, con i relativi direttori di gara:

Sabato 19 Settembre, ore 17:30: Nuoro – Schenna  Cozzula e Manca
Sabato 19 Settembre, ore 18:30: Indeco Conversano – Team Teramo  Cardone e Cardone
Sabato 19 Settembre, ore 18:30: Nuova H.F. Teramo – Casalgrande Padana Romana e Romana
Sabato 19 Settembre, ore 18:30: Jomi Salerno – Ariosto Ferrara   Falcone e Panno
Sabato 19 Settembre, ore 20:30: Cassano Magnago – Ali Mestrino  Iaconello e Iaconello

Così il tecnico teramano Serafino La Brecciosa presenta la prima sfida di campionato: “E’ un avvio sicuramente difficile contro una delle squadre favorite per la vittoria finale. Sono soddisfatto per il lavoro che abbiamo svolto nel precampionato e andremo a Conversano per giocarci la nostra partita. Rispettiamo sicuramente l’avversario che ha dimostrato di essere il più forte dell’ultimo anno e mezzo, ma andremo nella loro tana convinti dei nostri mezzi, rispettando tutti ma provando a dare il meglio di noi e a fare bene”.

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK