Sant'Egidio, studente picchiato fuori dalla scuola

A scatenare la rissa, la scomparsa di un cellulare

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Rissa tra due studenti dell'Istituto tecnico ad indirizzo tecnologico di Sant'Egidio.

Ad avere la peggio uno studente di 17 anni, picchiato selvaggiamente da un altro alunno (21 anni, di nazionalità marocchina), e forse minacciato anche da altri due amici dell’aggressore.

La vicenda si sarebbe consumata fuori dalla scuola. L’avvocato della famiglia del giovane aggredito ha già preannunciato una querela e un esposto contro la scuola.

A scatenare la rissa sarebbe stata la scomparsa di un cellulare. Il più giovane degli studenti ha riportato delle ferite allo zigomo e all’orbita oculare, con la necessità anche di sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Alcuni genitori avrebbero chiesto alla scuola, durante un’assemblea, di adottare dei provvedimenti

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK