320 pasticche di ecstasy in casa: arrestato un teramano

L'uomo è stato fermato dalla Finanza a San Nicolò a Tordino

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

E' accaduto ieri a San Nicolò a Tordino, dove la Guardia di Finanza ha arrestato un 32enne teramano, per aver trovato, all'interno della sua abitazione, 320 pasticche di ecstasy e del metadone.

Secondo la ricostruzione delle Fiamme Gialle, l’uomo avrebbe ricevuto la droga (dal valore di circa 5mila euro) dall’estero, attraverso false prescrizioni mediche. Il teramano ora si trova nel carcere di Castrogno.

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK