Dramma sul Gran Sasso: valanga travolge due alpinisti

Vani i tentativi di rianimazione

| di Angela Menna
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Sono stati travolti dalla neve staccatasi dal Corno Piccolo del Gran Sasso e hanno perso la vita.  A Prati di Tivo, due alpinisti sono stati sommersi dalla slavina in località Canale di Mezzo, a quota 2400 metri, in un punto non distante dalla seggiovia.

Una delle vittime è un turista di cui non si conoscono le generalità, mentre l'altra è un nome molto noto del panorama alpinistico abruzzese. Sotto la valanga, ha perso la vita Pino Sabbatini, 51 anni, responsabile del soccorso alpino di Teramo.

Vani i tentativi di soccorso. Sul posto, elicotteri del 118 partiti da L'Aquila e il soccorso alpino della Forestale di Pescara e di Rieti, con medici e unità cinofile. 

Angela Menna

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK