'Un Capodanno di fine estate': arrestato un 24enne durante la manifestazione

In manette un ragazzo per oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

E' stato arrestato la notte scorsa dalla polizia per insulti e minacce agli agenti durante la manifestazione “Un Capodanno di fine estate” che si svolgeva a piazza Martiri.

Erano circa le 3 quando un 24enne di Teramo, al passaggio della volante in piazza, ha iniziato ad inveire con brutti termini e minacce di morte nei confronti degli agenti. Alla richiesta della polizia dei documenti, il giovane, perseverando con le minacce, ha tentato la fuga.

Nonostante sia stato bloccato, per divincolarsi ha iniziato a colpirli con calci e pugni, procurando ad un poliziotto ferite contuse al volto e ad un ginocchio. Il 24enne è stato alla fine arrestato per minaccia grave, oltraggio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e ubriachezza molesta.

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK