Sboccia la “Primavera Montoriese”: un calendario fitto di eventi fino al 19 giugno

Inviti alla lettura, escursioni, rassegne di musica, teatro, danza, gastronomia a chilometro zero

| di Redazione
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Torna "4 Stagioni per un anno", il cartellone unico degli eventi promosso dell'amministrazione comunale di Montorio con il primo dei quattro calendari stagionali in programma: la “Primavera Montoriese”.

"Una stagione ricca di eventi di richiamo, che animeranno centro storico e frazioni – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Montorio, Alfonso Di Silvestro - abbiamo voluto riproporre il calendario unico, suddiviso nei cartelloni stagionali, dopo il successo riscontrato lo scorso anno a livello di una più efficace promozione e pianificazione delle varie iniziative. Ringraziamo per la collaborazione le Proloco e le associazioni attive sul territorio che hanno dato un contributo fondamentale alla realizzazione di tutti gli eventi in programma".

La “Primavera Montoriese” è già iniziata con il primo dei quattro appuntamenti previsti dall’iniziativa "Il Maggio dei Libri" e l’allestimento dello spettacolo teatrale di Emergency “Stupidorisiko”.

LA PRIMAVERA MONTORIESE. Tra i prossimi appuntamenti da segnalare: il 4 maggio, alle 21 nel Chiostro degli Zoccolanti, la Rassegna musicale della Proloco di Montorio con l’esibizione del gruppo jazz Bruno Marcozzi,  Massimiliano CocliteMarco Di Natale. Il 7, 14 e 21 maggio gli eventi “TV Off” in programma nell’ambito della Rassegna “Il Maggio dei Libri”, rispettivamente dal titolo “Musica e memoria”, “Cucina e tradizioni”  e “Nonno ti racconto”  presso la Biblioteca civica e il circolo “Persia”.

L’8 maggio, alle 10, passeggiata al Tempio d’Ercole a cura dell’associazione Pandora. Il 13 maggio, alle 18, recital di canto lirico degli allievi e diplomati del Conservatorio “Casella” dell’Aquila. Dal 26 al 28 maggio, al Cineteatro comunale alle ore 21, rappresentazione teatrale a cura dell’associazione Monte d’Oro.

Il 31 maggio, 17 giugno e 19 giugno saggi di danza rispettivamente della scuole “Le Scarpette Rosa”, “Marzia New Dance” e Centro Coreografico di Massimiliano Lanti. Il 1° giugno teatro dialettale in centro storico a cura della Compagnia “Il Carrozzone”. Il 4 giugno “Madonna di Fatima” con l’associazione “Collevecchio 2000”; il 10 giugno “Musicanto” a cura di Amalia Menaguale.

Il 12 giugno è di scena la IV edizione della Rassegna “Orti Aperti” a cura dei Teatri de le Rùe. Dal 15 giugno iniziano le “Serate d’Estate” a cura della Proloco di Montorio, mentre dal 17 al 19 giugno la frazione di Schiaviano è in festa. Il 19 giugno, dalle 10 alle 22, la 4^ Fiera della Transizione incentrata sui prodotti a chilometro zero a cura dell’associazione “Terra in transizione”, alle 21 si esibirà Gabriele Mascitti con il suo gruppo presso il Chiostro degli Zoccolanti.   

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK