Scomparsa da 48 ore, allarme per una donna a Teramo

Avviate le indagini dei Carabinieri

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Quando il convivente l’ha chiamata sul cellulare, lei ha detto: «Sono andata via e non voglio tornare».

E' stata questa la risposta di una 44enne, che da sabato mattina risulta scomparsa. La donna è originaria della Sicilia, ma da tempo risiede a Teramo.

La donna soffrirebbe di alcuni disturbi psichici e secondo il racconto dei familiari ai militari, potrebbe essere questa la causa dell'allontanamento.

Dopo la denuncia dei familiari, immediatamente sono scattate le ricerche coordinate dal maggiore Riziero Asci, comandante della compagnia dei carabinieri. In presenza di una denuncia di scomparsa è stata attivata tutta la procedura prevista in questi casi, compresa anche quella per la localizzazione del telefono cellulare.

Dal racconto dei familiari, in casa non c'erano nè lettere nè messaggi particolari lasciati che possano far pensare ad un gesto preordinato. Dall’abitazione non mancano i vestiti della donna, non mancano somme di denaro

Nel frattempo, i militari stanno rintracciando tutti gli autobus di linea che sabato sono partiti dalla città e cercare di capire se qualcuno degli autisti possa aver visto la donna. 

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK