Trovato senza vita sul divano, il cane lo vegliava

A perdere la vita un operaio di 48 anni di San Benedetto del Tronto

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Era privo di vita sul divano di casa; al suo fianco il fedele cane a vegliarlo. Sarebbe stato un infarto a causare la morte di un operaio di 48 anni originario di San Benedetto del Tronto.

Non sentendolo da giorni, nella serata di ieri, un amico lo ha cercato a casa, a Teramo, senza alcun esito. Ha avvertito solo i guaiti del cane e cosi ha chiamato Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Secondo il medico legale l’uomo sarebbe morto da almeno 24 ore.

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK