11 chili di hascisc nascosti in macchina, arrestato un teramano

L'uomo è stato fermato dalla Finanza nei pressi di Mosciano

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

E' stato arrestato ieri mattina dai finanzieri della compagnia di Teramo, un quarantenne trovato in possesso di circa 11 chili di hascisc. La sostanza stupefacente era accuratamente racchiusa in panetti da un chilo ciascuno e nascosta all’interno di una mercedes Classe B.

 L'uomo è stato fermato nei pressi del Comune di Mosciano Sant’Angelo. Mentre era alla guida dell’autovettura intestata alla madre, si è mostrato nervoso e disorientato di fronte ai militari che, a quel punto, hanno deciso di approfondire il controllo.

Sono stati così rinvenuti, all’interno di un sacchetto di plastica nascosto sotto la ruota di scorta, i vari panetti contenenti la sostanza stupefacente, avvolti con nastro adesivo per impedirne la dispersione del contenuto che, di particolare qualità, una volta immessa sul mercato locale, avrebbe fruttato al consumo oltre 40mila euro.

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK