Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Giulianova: trovato cadavere su A14

Dall'omicidio al suicidio la Procura indaga a tutto campo

| di Laura La Piana
| Categoria: Cronaca | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

I resti del cadavere smembrato di una donna sono stati ritrovati alle prime luci dell’alba sull’autostrada A14, lungo la corsia di emergenza della carreggiata in direzione nord al confine tra i territori di Giulianova e Mosciano Sant’Angelo, nel Teramano.

È stata una visione agghiacciante quella alla quale hanno assistito gli agenti della polizia autostradale che insieme ai soccorritori hanno rimesso insieme bacino, gambe e testa.

La Procura di Teramo indaga a tutto campo senza escludere nessuna ipotesi. Secondo una prima ipotesi la donna potrebbe essersi lanciata da un vicino cavalcavia della provinciale 262 che attraversa l'autostrada e che collega Giulianova alla frazione di Montone.

Il corpo potrebbe essere stato travolto e smembrato da un mezzo pesante o da più auto. Gli investigatori al momento non hanno denunce di scomparsa. A causa dei rilievi del caso, ci sono rallentamenti in autostrada.

 

Laura La Piana

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK