Roseto: riproposti i soggiorni termali per gli anziani

I costi del servizio invariati rispetto allo scorso anno

| di Redazione
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

L’Amministrazione Comunale di Roseto degli Abruzzi organizza, anche per il corrente anno, i soggiorni termali per anziani, articolati in turni di 12 giorni ciascuno, nei periodi in seguito indicati.

Queste le mete ed i periodi di riferimento: Salsomaggiore Terme, dal 1 giugno 2015 al 12 giugno 2015 (ritorno 13 mattina); Riolo Terme, dal 1 giugno 2015 al 12 giugno 2015 (ritorno 13 mattina); Caramanico Terme, dal 8 giugno 2015 al 19 giugno 2015 (ritorno 20 mattina); Montecatini Terme, dal 15 giugno 2015 al 26 giugno 2015 (ritorno 27 mattina). Il tutto per un numero massimo di 155 anziani.

Possono partecipare ai soggiorni termali gli anziani residenti nel Comune, autosufficienti, già pensionati e coloro che, per sopravvenuta invalidità, non esercitano attività lavorativa.

E’ ammessa la domanda anche del coniuge di un richiedente pensionato che, pur non percependo alcuna pensione, abbia compiuto il 60° anno di età e non svolga alcuna attività lavorativa.

La quota individuale di partecipazione è fissata nelle seguenti misure, in relazione al reddito complessivo del 2013 del richiedente e del coniuge (come risulta dalla dichiarazione dei redditi – unico/730 o dai relativi certificati di pensione/CUD, nel caso che l’interessato non sia tenuto alla presentazione della dichiarazione): 110,00 euro,  reddito complessivo al lordo delle deduzioni ed oneri deducibili non superiore a 7.747,00 euro; 190,00 euro, reddito complessivo al lordo delle deduzioni ed oneri deducibili da 7.748,00 a 15.493,00 euro; 230,00 euro, reddito complessivo al lordo delle deduzioni ed oneri deducibili da 15.494,00 a 20.658,00 euro; 350,00 euro, reddito complessivo al lordo delle deduzioni ed oneri deducibili superiore a 20.659,00 euro.

Le istanze di partecipazione, secondo il modello predisposto dall’Ufficio, dovranno essere presentate direttamente allo Sportello U.R.P. (Piazza della Repubblica  Palazzo Comunale) che rilascerà ricevuta, nei giorni appresso indicati: Riolo, iscrizione giorno 27 aprile 2015 dalle ore 9:00 alle 13:00 dalle ore 16:00 alle 18:00; Salsomaggiore, iscrizione giorno 28 aprile 2015 dalle ore 9:00 alle 13:00 dalle ore 16:00 alle  18:00; Caramanico, iscrizione giorno 29 aprile 2015  dalle ore 9:00 alle ore 13:00 dalle ore 16:00 alle  18:00; Montecatini, iscrizione giorno 30 aprile 2015  dalle ore 9:00 alle 13:00 dalle ore 16:00 alle 18:00. Non è consentita la partecipazione a più di un soggiorno in alcun caso.

L’ammissione al soggiorno, per i posti disponibili di ciascun turno, avviene sulla base di apposita graduatoria che verrà stabilita dall’Ufficio suddividendo le domande pervenute nelle quattro fasce di reddito e collocandole in ciascuna fascia secondo l’importo del reddito, a partire da quello più basso.

Quindi, verrà presa in considerazione, ai fini dell’ammissione, una quota uguale di anziani per ogni fascia fino alla concorrenza del numero totale degli utenti da ammettere al servizio. Nel caso in cui, in una fascia non risulta un numero sufficiente di anziani iscritti, la quota residua verrà ripartita tra le altre fasce.

Le domande in esubero, oltre quelle ammesse e quelle presentate fuori termine, faranno parte di una lista di attesa per eventuali sostituzioni in caso di rinuncia o di impedimento dei beneficiari. Il versamento della quota di partecipazione dovrà provvedersi immediatamente a richiesta dell’Ufficio e comunque prima della partenza, mediante versamento su apposito c/c postale.

L’Ufficio Affari Sociali, (nella persona della Signora Dezi), in tutti i giorni feriali dalle ore 9,00 alle ore 13,00 ed anche dalle ore 16,00 alle ore 18,00 del martedì e del giovedì, fornirà le informazioni necessarie per una corretta compilazione della domanda.

“Abbiamo avuto conferma, anche grazie agli incontri fatti con i nostri concittadini presso il Centro anziani, che si tratta di un servizio apprezzato e molto atteso, per questo abbiamo concertato con i rosetani date e location, recependo i loro suggerimenti per ottenere una organizzazione sempre migliore ed all’altezza delle loro aspettative” -dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali, Alessandro Recchiuti - .

“Malgrado le oggettive difficoltà economiche, abbiamo deciso di mantenere, per quanto possibile, invariati i costi per questo servizio, consci di quanto questi soggiorni termali siano importanti per gli anziani” - conferma il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone - .

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK