Presentazione del manoscritto "Consiliorum et cernitarum liber"

L'opera verrà presentata domani alla Biblioteca Delfico

| di Redazione
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

In occasione del restauro del Codice manoscritto Consiliorum et cernitarum liber de Regimine Complensis (Sec. XVI), patrocinato dal Rotary Club di Teramo, domani, alle ore 17.30, presso la Sala degli Audiovisivi della Biblioteca "Delfico", l'opera verrà presentata al pubblico.

Il Consiliorum et cernitarum liber è il "registro delle risoluzioni del Consiglio e del Parlamento dell'Università di Campli", gli atti amministrativi delle istituzioni che governavano la città, realizzato tra il maggio del 1588 e il dicembre del 1598.

Il Registro è stato donato alla Biblioteca dal Comune di Campli nel 1965 e presentava numerosi fogli sciolti e una coperta molto rovinata. Grazie al Rotary Club di Teramo il documento torna alla luce testimoniando un periodo particolarmente importante della storia di Campli sotto il feudo dei Farnese e come sede di Vescovado grazie a Clemente VIII.

Interverranno alla presentazione dell'opera:

Tommaso Navarra, Presidente del Rotary Club Teramo;

Luciano Artese, Liceo Classico Teramo;

Simona Budassi, Restauratrice.

Introdurrà Luigi Ponziani, Direttore Biblioteca "M. Dèlfico";

Porgerà il saluto Renzo Di Sabatino, Presidente della Provincia di Teramo.

Redazione

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK