Strade di interesse turistico, la Provincia candida a finanziamento la provinciale per Prati di Tivo

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

La Provincia ha chiesto alla Regione di finanziare la provinciale 43, Pietracamela-Prati di Tivo, con la rimodulazione dei fondi PIT (Progetti integrati territoriali). Importo di progetto circa 1 milione di euro.

La strada presenta le caratteristiche della “valenza turistica” e potrebbe essere sistemata utilizzando quella parte di fondi PIT impegnati dalla Regione a favore delle Province ma non spesi (solo la Provincia di Teramo ha speso quasi interamente il finanziamento assegnato).

Va specificato che si tratta di fondi con vincolo di destinazione (non si potrebbero usare per ogni tipo di strada, ma solo per quelle aventi particolari caratteristiche: ricadenti nei territori montani così come individuati dall’Europa e con particolari valenze turistiche) e che i lavori dovranno essere rendicontati entro ottobre.

“Non vi è dubbio che questa provinciale è in cima alla lista - dichiara il presidente Renzo Di sabatino - le sue condizioni, infatti, condizionano l’andamento turistico dell’area del distretto montano del Gran Sasso e abbiamo un progetto cantierabile che potremmo realizzare entro i tempi della rendicontazione".

Redazione

argomenti

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK