L'amministrazione rosetana aderisce alla campagna contro la pena di morte “Cities for Life”

L'evento si terrà domani

| di Angela Menna
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il Comune di Roseto degli Abruzzi ha aderito alla XIII° Edizione della Giornata Internazionale “Cities for Life – Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte”, che si terrà, in tutto il Paese, domani. La commemorazione ricorda la prima abolizione della pena capitale nel Granducato di Toscana il 30 novembre del 1876.

L’Amministrazione rosetana, nel quadro delle iniziative prese dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana nel semestre di Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea, ha aderito alla proposta della Comunità di Sant’Egidio, fondatrice della rete di Municipalità “Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte”, impegnandosi a fare di questa adesione motivo di accresciuta responsabilità, operando in tutti gli ambiti di propria pertinenza, affinché siano assicurati spazi di adeguata informazione e sensibilizzazione sulle motivazioni del rifiuto di tale pratica e sul progresso della campagna abolizionista nel mondo.

In occasione della giornata, è stato predisposto il seguente programma di iniziative: alle ore 17:30 ci sarà l’Illuminazione speciale del Monumento ai Caduti del Mare in piazza Caduti delle Forze dell’Ordine, quale “logo vivente” della Campagna contro la pena di morte; alle ore 18:00, presso la Sala Convegni della Villa Comunale, ci sarà un concerto del “Coro Ars Vocalis”, con la lettura di documenti da parte degli studenti delle scuole superiori di Roseto degli Abruzzi.

“Abbiamo aderito con gioia e grande convinzione a questa proposta pervenutaci dalla Comunità di Sant’Egidio, fondatrice della rete di Municipalità 'Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte', convinti dell’importanza di sensibilizzare su una tematica così importante"  - dichiara il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone - .

“Si è scelto di illuminare il Monumento ai Caduti del Mare, che è stato appena ripulito, quale luogo simbolo della nostra cittadina – conferma il Vice-Sindaco ed Assessore alla Cultura, Maristella Urbini – e di organizzare un concerto ed un piccolo reading aperto a tutta la città, con l’augurio che tanti rosetani partecipino a questo evento”.

Angela Menna

argomenti

Contatti

redazione@ilteramano.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK